CORSO DI PRODUZIONE MUSICALE

 

INTRODUZIONE ALLA PRODUZIONE MUSICALE ELETTRONICA:

Rassegna degli strumenti utili per intraprendere un percorso di produzione musicale nell’ambito elettronico siano essi software o hardware. Sguardo generale ai materiali necessari per iniziare a lavorare (vari tipologie di software con i loro utilizzi principali, schede audio, monitor, cuffie, controller MIDI, processori di segnale, strumenti musicali elettronici hardware e software).

– L’AMBIENTE DI LAVORO:

Descrizione di un ambiente di lavoro minimo (per esempio computer + scheda audio + controller midi + master keyboard + cuffie) in base alle esigenze dei singoli allievi e gli obiettivi musicali che questi si propongono per la fine del corso.

– GLI STRUMENTI – LA SINTESI:

In questa lezione si prende in considerazione (strumenti alla mano – posso portare i miei) ogni aspetto della sintesi del suono, argomento fondamentale per qualsiasi cosa si voglia fare nel campo della musica elettronica. Queste lezioni saranno più propriamente dei laboratori in cui verranno spiegate in una prima parte le basi della sintesi e gli algoritmi di processo di un segnale (VCO, DCO, INVILUPPI, VCA, FILTRI, LFO, MODULAZIONI BASE) e nella seconda parte saranno fondamentalmente pratici, i ragazzi potranno mettere le mani su sintetizzatori analogici o digitali e imparare suonando quello che è stato prima esposto nella teoria.

– GLI STRUMENTI – IL LINGUAGGIO MIDI:

Lezione fondamentale del corso il cui fine è quello di imparare in linea generale cos’è il linguaggio MIDI, a cosa serve e perché è fondamentale conoscere il suo comportamento.

– GLI STRUMENTI – LA DAW (ABLETON LIVE):

Lezione sulla Digital Audio Workstation. In questo caso scelgo Ableton Live che oltre ad essere compatibile su tutti i sistemi operativi è certamente la piattaforma più veloce e intuitiva da imparare. Questa è senza dubbio la lezione più lunga in assoluto perché imparare bene un sistema così complesso richiede molto tempo, anche se volessi grattare soltanto la superficie e spiegare lo stretto indispensabile. In particolare occorrerà soffermarsi su: requisiti di sistema e installazione, gestione dei canali audio e midi, la differenza tra arrangement view e session view, il mixer, gli strumenti musicali

(Operator, Analog, Collision, Tension, Sampler e Simpler), gli effetti audio, gli effetti MIDI e un accenno ai VST e AU.

– LA REGISTRAZIONE AUDIO – CREARE UNA CANZONE:

In questa lezione applicheremo quello che abbiamo imparato su Ableton per far prendere forma a un’idea musicale. In particolare ci focalizzeremo sulla registrazione audio e sulla struttura di un pezzo musicale.

– FINALIZZARE UNA TRACCIA:

Descrizione dei processi di finalizzazione di una traccia

Il mixing e il mastering.

INSEGNANTE: Giorgio Spedicato (Machweo)

Il programma può subire piccole variazioni in base alle conoscenze pregresse dei singoli studenti.

Corso riservato ai soci Arci

INFO

Durata: 40 ore suddivise in lezioni a cadenza settimanale della durata di 3 ore.
Data di inizio: Febbraio 2017
Prezzo: € 280,00
Dove: il corso si svolgerà presso l’Habitat – Casa della Cultura – Via E. Berlinguer 201, Soliera (MO)
Contatti: Manuel 348 1762280 – arci.soliera@libero.it

Lascia un Commento